Murgo Brut

Murgo

Nuovo

La grande acidità, la bassa concentrazione in colore e molti altri elementi che provengono dal terroir, rendono queste uve molto adatte alla produzione di spumanti elaborati con il Metodo Classico. Si ottiene un vino dotato di grande personalità e struttura che vanta il primato di essere stato il primo spumante ottenuto da uve Nerello Mascalese.

Maggiori dettagli

  • 75 cl

Murgo Brut
di Murgo


Nazione:

Italia

Regione:

Sicilia

Colore:

Bianco

Gradazione:

12°

Uvaggio:

Nerello Mascalese

Bicchiere Flute:



Vinificazione: Le uve sono raccolte prima della completa maturazione e delicatamente pressate per minimizzare l’estrazione di colore dalle bucce. Dopo la decantazione, il mosto ottenuto fermenta in acciaio a temperatura controllata (16°C). Al termine della fermentazione, il vino matura in serbatoi di acciaio per circa otto mesi prima della presa di spuma che viene in genere eseguita dall’inizio della primavera successiva alla vendemmia. Dopo la seconda fermentazione in bottiglia il vino matura sui lieviti per un minimo di ventiquattro mesi. Il dosaggio viene effettuato con vino proveniente dalla stessa partita ed una piccola quantità di zucchero che equilibra l’acidità del vino.
Caratteristiche organolettiche: Dal colore giallo paglierino scarico, al naso è floreale (fiori bianchi), speziato con delicati sentori di crosta di pane. In bocca futtato (mela, nespola) pieno, minerale, fine, di buona persistenza.
AbbinamentiOstriche, pesce crudo del mediterraneo marinato.

Produzione annua50.000 bottiglie

Nel 1981 il barone Emanuele Scammacca del Murgo decide di trasformare le antiche proprietà terriere di famiglia in moderne aziende agricole. Negli anni successivi si uniscono a lui i figli Michele, Pietro, Matteo, sostenuti dai fratelli Filippo, Alessandro, Bernardo, Manfredi e Costantino. Attualmente i vigneti sono dislocati presso le tre Tenute: San Michele ( Santa Venerina), Gelso Bianco ( Catania) e La Francescana (Aprilia)


Nel 1982 viene imbottigliato il primo Etna Rosso e in seguito, nel 1990 il primo spumante Murgo Brut.


I vigneti hanno adesso un’estensione di circa 30 Ettari e sono perlopiù dedicati alla produzione dei vini Etna Doc.


Da alcuni vitigni di origine francese, otteniamo anche interessanti vini creativi. La conduzione del vigneto è basata sull’impiego prioritario di tecniche naturali a basso impatto ambientale.


Ottenere vini legati al terroir, creativi e piacevoli, è sempre stato l’obiettivo principale della nostra strategia. La gamma dei vini si articola in quattro diverse categorie: “Murgo” raggruppa vini Etna Doc tradizionali; le linee Lapilli e Arbiato puntano a uno stile moderno e giovane. I vini della gamma “Tenuta San Michele” sono prodotti in particolari appezzamenti della vigna e solo nelle annate ritenute eccezionali. Gli spumanti Murgo sono prodotti da uve di Nerello Mascalese, raccolte prima della piena maturazione, elaborate con il metodo classico e affinate per molti anni sui lieviti.



http://www.murgo.it/

Produttori

Articoli Recenti

  • Degustazione Clandestina 32

    Il secondo "incontro con il produttore" vede ospite Sergio Germano! In questa serata parleremo della sua...

  • La strada dei Rossi

    Ritorna, dopo il successo dello scorso anno "Il Risveglio dei Sensi", ancora più ricco e pieno di sorprese.

  • Degustazione Clandestina 19

    Non poteva esserci inizio più Nobile per la prima degustazione del 2017. Il Barolo. Sei Barolo per un...

Considera anche

Accept

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Informazioni