Champagne Les Vignes de Vrigny Blanc de Noirs 1er Cru

Egly-Ouriet

Nuovo

L’uva proviene esclusivamente dai vigneti di Vrigny, comune classificato Premier Cru dal 2003. 

Maggiori dettagli

Champagne Les Vignes de Vrigny Blanc de Noirs 1er Cru
di Egly-Ouriet


Nazione:

Francia

Regione:

Champagne

Colore:

Bianco

Denominazione:

1 er Cru

Gradazione:

12,5°

Uvaggio:

Pinot Meunier

Bicchiere Flute:



Les Vignes de Vrigny è un Premier Cru da uve pinot meunier in purezza, provenienti unicamente dal vigneto di Vrigny. Il 20% è rappresentato da vini di riserva. La fermentazione è spontanea senza lieviti aggiunti e per il 20% viene effettuata in legno. Il primo élevage sui lieviti dura circa un anno. Imbottigliamento senza filtrazione e solo 2-3 g/l di liqueur d'expédition aggiunta. Grande espressione del pinot meunier.

Caratteristiche organolettiche: Color giallo paglierino tendente all'oro, brillante. Al naso, note complesse di frutta secca, miele e spezie. In bocca, grande slancio minerale e fresco, con suggestioni fruttate e floreali. Armonico e fine.

Abbinamenti: Ottimo come aperitivo, si accompagna bene primi piatti leggeri con verdure, come un risotto con zucca e secondi piatti poco strutturati a base di pesce.

Champagne di razza e di terroir: pianta e terreno si ritrovano in tutto e per tutto nel suo vino, grazie alle vecchie vigne, a qualche segreto del vignaiolo e alla tecnologia moderna. Egly-Ouriet produce solo con l'uva dei suoi 11,5 ettari di vigneti, di cui il  più importante si trova ad Ambonnay, patria del Pinot Noir, gli altri a Bouzy, a Verzenay e a Vrigny. La qualità inizia su questo terreno particolare, fatto di strati di gesso che riflettono i raggi del sole e rilasciano calore alla pianta nelle ore notturne, permettendo l'assorbimento dell'acqua in eccesso e donando all'uva un gusto particolarmente minerale. Egly-Ouriet è tra i pochi a produrre anche un Blanc de Noirs, champagne di solo Pinot Noir, esaltando così le caratteristiche dell'uva e del terroir di Ambonnay ed è stato tra i primi a produrre un Pinot Meunier in purezza, proveniente dalla sua proprietà di 2 ettari a Vrigny.


 


Tutte le cuvée restano almeno tre anni in cantina prima della commercializzazione per consentire al vino di raggiungere una maggiore complessità, un miglior potenziale d’invecchiamento e una miglior espressione del terroir. Per questo motivo il dosage è minimo.

Produttori

Articoli Recenti

  • Degustazione Clandestina 32

    Il secondo "incontro con il produttore" vede ospite Sergio Germano! In questa serata parleremo della sua...

  • La strada dei Rossi

    Ritorna, dopo il successo dello scorso anno "Il Risveglio dei Sensi", ancora più ricco e pieno di sorprese.

  • Degustazione Clandestina 19

    Non poteva esserci inizio più Nobile per la prima degustazione del 2017. Il Barolo. Sei Barolo per un...

Considera anche

Accept

Il sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare i servizi offerti e ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione - senza modificare le impostazioni del browser - accetti di ricevere i cookie in accordo alla nostra Cookie Policy. Informazioni